Home Cultura Il "Mandorlo in fiore", il rush finale

Il “Mandorlo in fiore”, il rush finale

La 72° edizione del “Mandorlo in Fiore” ad Agrigento volge al termine.
Dal 4 marzo scorso si sono susseguite giornate intense di eventi e di iniziative. Non solo folclore ma anche musica, degustazioni tipiche e teatro.
I due eventi più attesi, l’accensione del Tripode nella Valle dei Templi, innanzi al Tempio della Concordia, e poi la Fiaccolata lungo le strade del centro cittadino, sono stati tormentati dalla minaccia del maltempo, che però non ha impedito lo svolgersi delle manifestazioni. Le previsioni meteo sono invece soleggiate in occasione del rush finale, il fine settimana conclusivo della kermesse.
Tra oggi sabato e domani domenica il sole mediterraneo primaverile dovrebbe splendere sugli ultimi spettacoli, nel rispetto della tradizione. Domani mattina la sfilata cittadina in occasione del Festival internazionale del folclore, dalle ore 9.30 in poi. E domani pomeriggio, dalle ore 14, ancora innanzi al Tempio della Concordia, la cerimonia di premiazione con l’assegnazione di tanti riconoscimenti per altrettante categorie, e poi la proclamazione del gruppo vincitore del “Tempio d’Oro” 2017, detenuto dal Brasile che ha vinto l’edizione precedente 2016.
L’Ente Parco Valle dei Templi ricorda che l’accesso alla via Sacra, quindi al palco allestito al Tempio della Concordia, sarà gratuito e possibile accedere  dall’ingresso antistante il tempio di Ercole, dunque al posto di ristoro. Saranno invece chiusi alle ore 13 gli ingressi dal tempio di Giunone e da Porta Quinta, in contrada Sant’Anna.
E oggi sabato, due spettacoli del Festival internazionale del Folclore sono in programma al teatro Pirandello, il primo alle 16,30, e il secondo alle 20,30. Alle esibizioni sono abbinate anche le rappresentazioni dei patrimoni immateriali dell’Unesco.
L’ intervista al sindaco Firetto è in onda al Videogiornale di Teleacras

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Agrigento, sgravi fiscali, gli interventi incrociati di Cacciatore e Di Rosa

Come già pubblicato, il presidente della Commissione Finanze al Comune di Agrigento, Davide Cacciatore, ha annunciato che i cittadini avranno uno sgravio fiscale, come...

La foto Nasa sugli incendi in Sicilia

La colonna di fumo che si è sollevata dagli incendi appena divampati a Piana degli Albanesi, in provincia di Palermo, è stata fotografata anche...

Emergenza incendi, l’intervento del Partito Democratico all’Ars

Il capogruppo del Partito Democratico all’Assemblea Regionale, Giuseppe Lupo, interviene nel merito della disastrosa emergenza incendi incombente in Sicilia, e afferma: “In diversi casi...

Akragas calcio: dopo il rinnovo societario perché non ripartire da due agrigentini doc: Cordaro e Piazza. Esperienza assicurata. Oggi, servizio al Vg delle 14:05

Akragas calcio: dopo il rinnovo societario perché non ripartire da due agrigentini doc: Cordaro e Piazza. Esperienza assicurata. Oggi, servizio al Vg delle 14:05.

Recent Comments