Home Cronaca Pesca abusiva e pesce non tracciato, repressione nell'Agrigentino

Pesca abusiva e pesce non tracciato, repressione nell’Agrigentino

La Capitaneria di Porto Empedocle ha compiuto intensi controlli contro la pesca abusiva e i prodotti ittici non tracciati in collaborazione con la Guardia Costiera di di Sciacca, Lampedusa e Licata. Sono stati sequestrati complessivamente 850 chili di pesce non tracciato. Le sanzioni ammontano ad un totale di 23mila euro. I prodotti ittici non tracciati sono stati scoperti nei mercati rionali di Agrigento, Porto Empedocle e Naro, in rivendite di surgelati, ristoranti o pescherie, e nel corso di controlli su strada. Altri interventi hanno compreso il sequestro di novellame e di attrezzature per la pesca illegali.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Conclusa l’edizione 2022 di “Sicilia in bolle”. Il video

Conclusa al Madison a Realmonte l’edizione 2022 di “Sicilia in bolle”, organizzata dalla delegazione Agrigento - Caltanissetta dell’Associazione Italiana Sommelier Sicilia. Su Teleacras Agrigento...

“Elezioni Regionali”, il ringraziamento agli elettori di Giusi Savarino

La riconfermata deputata regionale, Giusi Savarino, interviene a seguito dell’esito elettorale, e ringrazia gli elettori e il partito: “Grazie, la mia vittoria è la...

Il sindaco di Realmonte, Sabrina Lattuca, ringrazia gli elettori

Il sindaco di Realmonte, Sabrina Lattuca, candidata all’Assemblea Regionale non eletta nella lista Lega – Prima l’Italia, ringrazia gli elettori e afferma: “Cari elettori,...

La Uil agrigentina al Presidente della Regione Schifani: “L’agrigentino non può più attendere la soluzioni a problemi che si trascinano da decenni”

La UIL di Agrigento augura buon lavoro al nuovo presidente della Regione Renato Schifani e a tutti gli eletti, vecchi e nuovi, all’Assemblea...

Recent Comments