Home Prima pagina Sopralluogo al viadotto “Petrusa”

Sopralluogo al viadotto “Petrusa”

Ancora gravi intoppi e imprevisti lungo il già difficile cammino verso il traguardo finale della conclusione delle opere di raddoppio della strada statale 640 Agrigento – Caltanissetta.
I lavori, per cause ovviamente contingenti, procedono a rilento, tra chiusure, deviazioni, semafori e code infinite. E gli automobilisti costretti a immettersi nella carreggiata l’affrontano come un calvario.
Appena una settimana addietro è stata restituita al transito la corsia che da Agrigento conduce verso Caltanissetta, mentre quella che da Canicattì conduce verso il capoluogo rimane ancora chiusa, a causa delle condizioni strutturali del viadotto Petrusa, ormai chiuso da quattro mesi, e che da Agrigento permette di raggiungere contrada Petrusa prima e Favara dopo.
Inizialmente le indagini eseguite dall’Anas hanno indotto a progettare la demolizione dell’opera e la sua successiva ricostruzione.
Ma da alcuni giorni i mezzi meccanici sono già a lavoro per smontare, e non demolire, il ponte, e solo al termine dei lavori, si procederà con la collocazione di pezzi prefabbricati che comporranno il nuovo cavalcavia.
Ma al momento non si conoscono i tempi che porteranno alla definitiva riapertura dell’opera, e i cittadini che da Agrigento devono raggiungere Favara e viceversa sono costretti a compiere il giro da via Papa Luciani o dalla Strada provinciale 3 Aragona Caldare – Favara. E per chi proviene da San Leone e dal Villaggio Mosè, e vuole raggiungere la zona industriale e l’ospedale deve percorrere la via Papa Luciani, raggiungere e attraversare il centro di Agrigento.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, con Radio 105 nello Zoo di Radio 105 e Rebus su Rai 3. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al maggio 2022 oltre 27 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Droga, 21 misure cautelari. Destinatari anche agrigentini

La Guardia di Finanza di Palermo è stata protagonista oggi dell’operazione intitolata “Sugar” (Zucchero). Bersaglio sono state due presunte associazioni criminali a lavoro nello...

Eroina nel centro storico di Agrigento, arrestato gambiano

Ad Agrigento, nel centro storico, in via Boccerie, agenti di Polizia della Squadra Volanti, indotti da sospetti investigativi, hanno perquisito l’abitazione di un...

Giuseppe Quaranta ascoltato in video-conferenza al processo “Xydi”

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, innanzi alla seconda sezione penale del Tribunale presieduta da Wilma Mazzara, ha deposto, collegato in video conferenza, il...

Sequestri e donazione a Porto Empedocle ad opera della Guardia di Finanza

A Porto Empedocle la Guardia di Finanza ha sequestrato complessivamente circa 3.000 prodotti di cancelleria perché privi di indicazioni e istruzioni per l’uso scritte...

Recent Comments