Home Eventi I 165 anni della Polizia di Stato

I 165 anni della Polizia di Stato

La Polizia di Stato celebra il 165esimo Anniversario della fondazione, nel segno del consolidato tema celebrativo “Esserci Sempre”, che, nella sua essenzialità, costituisce la priorità dell’impegno che quotidianamente le donne e gli uomini della Polizia di Stato assumono da sempre per garantire la sicurezza della collettività.

Il Prefetto, Nicola Diomede, insieme al Questore di Agrigento, Mario Finocchiaro

Ad Agrigento la cerimonia si è svolta nel complesso “Domenico Anghelone”, in presenza del questore, Mario Finocchiaro, del prefetto, Nicola Diomede, del cardinale, Francesco Montenegro, del Procuratore della Repubblica, Luigi Patronaggio, di tutti gli appartenenti alla Polizia di Stato ed i loro familiari.
Innumerevoli sono stati gli interventi della Polizia durante durante l’anno, dal controllo del territorio alle operazioni antimafia, e, ancora, alla gestione delle migliaia di migranti giunti a Lampedusa o a Porto Empedocle. E per il lavoro svolto, e per il risultato raggiunto, un momento particolare durante la cerimonia è stato la consegna delle ricompense e dei riconoscimenti al personale distintosi per particolari meriti di servizio.
Ed ancora è una Polizia di Stato al passo con i tempi. Infatti la Questura di Agrigento è stata la prima in Italia a realizzare il progetto di digitalizzazione e informatizzazione, e da qualche giorno è stata attivata anche la pagina Facebook, puntando ad un ottima comunicazione e all’interazione diretta con i cittadini.
Le interviste al Prefetto, Nicola Diomede, e al Questore, Mario Finocchiaro sono in onda oggi al Videogiornale di Teleacras.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al maggio 2022 oltre 27 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid, migliorano i dati in Sicilia nell’ultima settimana

In Sicilia nella settimana 11-17 maggio si registra una performance in miglioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (1973) e si evidenzia...

Cade da una impalcatura, muore imprenditore edile di Lipari

Un'imprenditore edile Bartolo Zaia, 68 anni, è morto a Lipari cadendo da una impalcatura in un cantiere in località Zinzolo dove stava ristrutturando un'abitazione. Dalle...

Colpi di pistola sparati contro l’abitazione di un’avvocatessa

A Serradifalco, in provincia di Caltanissetta, alcuni colpi di pistola sono stati sparati – ed è la seconda volta - contro il portone...

Aics Borghi d’Italia e scoperta delle proprie Radici. Oggi, importante incontro

Dopo lo straordinario successo del convegno dello scorso mese di aprile a Comitini, dove erano presenti tra gli altri, l'assessore regionale agli Enti Locali,...

Recent Comments