Home Cronaca Sequestri ittici tra Palermo e Catania

Sequestri ittici tra Palermo e Catania


A Catania 400 chilogrammi di tonno rosso privi di tracciabilità, e in cattivo stato di conservazione, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza, nei mercati del porticciolo di Ognina e del Mass, il mercato agro alimentare Sicilia. Sono stati dichiarati non destinabili al consumo umano e conferiti in discarica per la distruzione. Due persone sono state sanzionate. Ed a Palermo sono stati sequestrati 800 chili di pesce, e multati diversi venditori con sanzioni per complessivi 17mila uero. I controlli sono scattati nel quartiere Falsomiele e nella zona di via Messina Marine. Il pesce è stato sequestrato perché venduto ai consumatori senza etichettatura e tracciabilità, o perché in cattivo stato di conservazione. Solo 180 chili di pesce, ancora commestibili, sono stati devoluti in beneficenza alla onlus “Boccone del Povero”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Incidente stradale, morto un ragazzo di 17 anni

A Palermo un ragazzo di 17 anni, Salvatore Serio, di Villabate, è morto vittima di un incidente stradale avvenuto in via Messina Montagne. Il...

Amministrative, si presenta la lista “Liberi e forti” a Canicattì

Verso le elezioni Amministrative del 10 e 11 ottobre. Oggi, sabato 25 settembre, a Canicattì, nei locali della Ludoteca Sbirulandia Park in via Diaz...

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato la Settimana Europea dello Sport

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato al PalaMoncada a Porto Empedocle la Settimana Europea dello Sport. E’ stato scelto un luogo simbolo dello...

Agrigento, l’ex sindaco Firetto solleva diversi interrogativi

L’ex sindaco di Agrigento, e consigliere comunale, Calogero Firetto, solleva diversi interrogativi, e afferma: “Che fine hanno fatto gli interventi previsti su Piazza Vittorio...

Recent Comments