Home Attualità Architetti e nuovo sindaco di Agrigento a confronto

Architetti e nuovo sindaco di Agrigento a confronto

Si è svolto ieri pomeriggio, nella sede di via Gaglio dell’Ordine degli architetti, l’incontro “piacevole e interessante”, come l’ha definito il presidente dell’Ordine degli architetti di Agrigento, Alfonso Cimino, con il neosindaco Franco Miccichè e presenziato dall’assessore Giuseppe Principato, da Calogero Giglia, vicepresidente dell’Ordine degli architetti, e da Giuseppe Grimaldi, consigliere dell’Ordine e delegato Inarcassa. Tanti gli argomenti trattati, dalle infrastrutture al paesaggio passando per i beni architettonici e le iniziative portate avanti dagli Architetti che intendono “continuare sulla strada – ha sottolineato Alfonso Cimino – di porre soluzioni e interrogativi sui vari aspetti che interessano la comunità”.
“Occorre partire da “Un progetto per Agrigento” attraverso una rigenerazione umana e urbanistica della città – ha spiegato il presidente Cimino – creando politiche integrate fra scuola-lavoro-città-tempo libero educando attraverso la conoscenza con quel progetto di “Città Educativa” che è stato già avviato. Queste sono le priorità per vivere l’ambiente nel rispetto di un progetto volto al futuro”. Tanti i progetti presentati al Primo cittadino.
“Ringrazio il presidente Cimino per avermi delucidato sull’attività che l’Ordine ha portato avanti nel corso di questi anni – ha detto il sindaco Miccichè – Credo che una collaborazione tra Architetti e Amministrazione comunale, in una città dove si vive di cultura, arte e architettura dai tempi della Magna Grecia sia fondamentale. Mi è stato spiegata la problematica legata al centro storico che in parte conoscevo e per il quale il Piano particolareggiato del centro storico è fermo dal 2008 e anche della digitalizzazione dell’ufficio Tecnico, dell’Urban center, … Insomma – ha concluso Franco Miccichè – nel giro di 20 minuti sono stato travolto da tante iniziative che per me sono un invito a nozze. Spero di non deludere questi grandi professionisti e, principalmente, grazie al loro aiuto, non deludere la mia città”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Incidente mortale a Sciacca: muore un uomo di Canicattì

Un’autovettura Mercedes, per cause ancora in corso d’accertamento, è precipitata dal viadotto del torrente Bagni, a poche centinaia di metri dall’abitato di Sciacca. Il...

Covid: in Sicilia 183 nuovi positivi, cinque i decessi

Sono 183 i nuovi positivi al Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.525 tamponi processati, con una incidenza che torna...

Il Consorzio Universitario di Agrigento ospita Aldo Cazzullo

Nell’ambito delle iniziative culturali promosse dal Consorzio universitario di Agrigento, lunedì prossimo, 21 giugno, alle ore 10:30, nell’auditorium “Rosario Livatino”, il Consorzio, in collaborazione...

Truffa on line a danno della parrocchia di Calamonaci, denunciato

I Carabinieri della stazione di Calamonaci, in provincia di Agrigento, dopo avere ricevuto la querela da parte di un giovane di 20 anni attivo...

Recent Comments