Home Cronaca La Cassazione scagiona il deputato agrigentino, Carmelo Pullara

La Cassazione scagiona il deputato agrigentino, Carmelo Pullara

Non c’erano gli elementi per imporre la misura coercitiva nei confronti del deputato regionale Carmelo Pullara, così si è appena espressa la Cassazione. Indagato nell’ambito dell’inchiesta “Sorella sanità”, su una serie di presunte corruzioni e turbative d’asta (questo il reato che era contestato a Pullara) nell’ambito degli appalti per le forniture a ospedali e aziende sanitarie provinciali, ha fatto ricorso in Cassazione dopo che per lui era stata formulata la richiesta di applicazione della misura cautelare. Ora la Cassazione, che di fatto scagiona con formula piena l’esponente politico, ha annullato la richiesta di arresto. Una notizia che avrà sicuramente conseguenze importanti dal punto di vista politico, considerato che Pullara è stato di recente estromesso dal gruppo dei Popolari e autonomisti all’Ars. Carmelo Pullara, originario di Licata, nelle ultime consultazioni regionali era risultato il più votato del collegio di Agrigento. Vicepresidente della Commissione Sanità all’ARS, dopo le vicende giudiziarie era finito nel tritacarne mediatico. L’onorevole di recente ha assunto una posizione critica nei confronti del governo regionale, sia in temi di emergenza sanitaria che in temi di Recovery Fund.

Most Popular

San Leone, bonificato ancora una volta il canalone di via Ardengo Soffici (foto)

Alcuni giorni addietro, come pubblicato, l’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento, tramite il coordinatore Claudio Lombardo, ha sollecitato il Comune a provvedere, con pazienza, ad...

Maxi sequestro di mascherine anti-covid ad opera della Guardia di Finanza

A Termini Imerese, in provincia di Palermo, la Guardia di Finanza ha sequestrato 476 mascherine anti-covid al mercato cittadino. Le Fiamme Gialle hanno accertato...

“Trattativa”, l’intervento dell’avvocato Milio per Mario Mori

In occasione dell’ultima udienza dibattimentale al processo d’Appello sulla presunta “trattativa” Stato – mafia, che si svolge a Palermo, è intervenuto l’avvocato Basilio Milio,...

Filippo Nasca nominato Commissario al Comune di Favara

L’avvocato Filippo Nasca è il nuovo Commissario straordinario del Comune di Favara. Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, d’intesa con l’assessore agli Enti...

Recent Comments