Home Cronaca In riduzione contagi e ricoveri

In riduzione contagi e ricoveri

Incidenza dei positivi al 2% in Sicilia. Numeri in riduzione secondo il confronto tra le ultime due settimane. Attese nuove forniture di vaccino.

Sono 326 i nuovi positivi al covid in Sicilia su 15.857 tamponi processati, con una incidenza del 2%. La Regione è al terzo posto in Italia per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 12, per un totale di 5.839. Il numero degli attuali positivi è di 9.488, con un decremento di 444 casi rispetto al precedente report. I guariti sono 758. Negli ospedali i ricoverati sono 507, 27 in meno, e quelli nelle terapie intensive sono 56, 3 in meno. Ecco la distribuzione dei nuovi casi tra le province: Palermo 23, Catania 163, Messina 18, Siracusa 19, Trapani 34, Ragusa 12, Agrigento 49, Caltanissetta 3, Enna 5. Ed a testimonianza della riduzione dei contagi e dei ricoveri vi è il confronto tra le ultime due settimane compiuto dall’Ufficio Statistica e della Protezione civile del Comune di Palermo. Nel dettaglio, i nuovi positivi in Sicilia sono 2.659, il 6,3% in meno rispetto alla settimana precedente. Le persone in isolamento domiciliare sono 9.334, 2.874 in meno. I ricoverati ordinari sono 549, meno 171, e i ricoverati in terapia intensiva sono 65, meno 37. Il numero dei guariti è cresciuto di 5.624 unità rispetto alla settimana precedente. E i morti sono stati 80, meno 4. Nel frattempo, da venerdì prossimo, 4 giugno, il corriere espresso Sda di Poste Italiane consegnerà in Sicilia 113.300 vaccini anti-covid, di cui 85.800 dosi del tipo Astrazeneca e 27.500 di Johnson & Johnson. In particolare, ad Agrigento sono attese 7.500 dosi di AstraZeneca e 2.400 di Johnson & Johnson. Ed ancora, con propria ordinanza, il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha istituito la zona rossa a Prizzi, in provincia di Palermo. Il provvedimento è stato adottato d’intesa con il sindaco e in base alla relazione dell’Azienda sanitaria locale. Le restrizioni sono in vigore da oggi, mercoledì 2 giugno, fino al prossimo 10 giugno. Con la stessa ordinanza è stata disposta la proroga delle misure restrittive, altrettanto fino al 10 giugno, per Geraci Siculo, nel Palermitano, e Scordia, in provincia di Catania. Da oggi, inoltre, termina in anticipo la zona rossa a Lercara Friddi, in provincia di Palermo.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Covid: in Sicilia 85 i nuovi positivi, due i decessi

Sono 85 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore su 16.096 tamponi processati, con una incidenza che scende allo...

“Servizio non soddisfacente”, una famiglia non paga il contro in un agriturismo

A Caltanissetta, in un agriturismo, è accaduto che una famiglia, che aveva appena festeggiato la prima comunione della figlia, ha ritenuto non soddisfacente il...

Il Giudice del Lavoro di Sciacca riconosce un risarcimento ad un forestale di Burgio

Nel lontano 1996, il Legislatore Regionale, al fine di soddisfare le esigenze di conservazione e difesa del patrimonio boschivo, aveva provveduto a creare dei...

La pandemia coronavirus nell’Agrigentino, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio secondo il bollettino quotidiano dell’Azienda sanitaria provinciale. Sono 10 i nuovi casi positivi...

Recent Comments