Home Blog

Riapre la piscina comunale di Villaseta, esulta la seconda commissione consiliare

0

Obiettivo raggiunto. Dopo molteplici sollecitazioni all’amministrazione e ripetute commissioni convocate subito l’insediamento, la seconda Commissione Consiliare permanente composta dal Presidente La Felice, il Vice Presidente Cirino, la consigliera Contino e il consigliere Burgio, annuncia che al più presto la piscina comunale verrà riaperta. Finalmente, i cittadini ma soprattutto i soggetti più fragili obbligati a spostarsi quali da tempo attendevano di poter in altri comuni per la fisioterapia potranno usufruire di un servizio indispensabile. I consiglieri hanno incontrato l’assessore allo sport, Gerlando Piparo, il quale ha seguito i lavori alla piscina recandosi giornalmente nella struttura.

A “Le Vigne” a breve si inaugura il nuovo supermercato Ard Discount (video)

0

Oggi al Centro commerciale “Le Vigne”, lungo la strada statale 640, in territorio di Castrofilippo, nella Sala degli Scrittori in conferenza stampa la prossima inaugurazione del nuovo supermercato Ard Discount. In proposito delle interviste sono in onda oggi al Videogiornale di Teleacras (14:05, 18:30, 20:10), sul canale 89 di Tele Iblea.

In ospedale per dolori al basso ventre: e si scopre che l’ha violentata il padre

0

A Palermo alcuni giorni addietro una donna ha accompagnato sua figlia, di poco più di 9 anni, all’ospedale dei Bambini per dolori al basso ventre. I medici si sono accorti di anomale lesioni nelle parti intime: violenze sessuali. E hanno informato i Carabinieri che adesso, su ordine del Tribunale di Termini Imerese, hanno arrestato l’ex marito della donna, di 40 anni, con il quale spesso la figlia ha dormito in casa. La bambina, assistita da uno psicologo, avrebbe fornito elementi che confermerebbero le violenze.

Incidente stradale, morto un uomo di 56 anni

0

Un incidente stradale lungo la strada statale 385 Catania – Caltagirone, al chilometro 41, nel territorio di Mineo, ha provocato la morte del conducente di un furgone, un uomo di 56 anni residente a Palagonia, che, per cause in corso di accertamento, si è scontrato frontalmente con un’automobile, un’Audi A4, con a bordo due uomini di Grammichele che sono stati ricoverati all’ospedale di Caltagirone. Sul posto sono intervenuti il personale medico del 118, i Vigili del fuoco ed i Carabinieri.

Il commissario dell’Asp, Capodieci, in visita all’ospedale di Ribera

0

Il neo commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento, Giuseppe Capodieci, è stato in visita all’ospedale “Fratelli Parlapiano” di Ribera. Capodieci ha annunciato la prossima attivazione di un nuovo tomografo assiale computerizzato destinato ad incrementare sensibilmente l’accuratezza e la rapidità delle indagini diagnostiche. Oltre alla nuova Tac sarà installato a Ribera anche un sofisticato mammografo di ultima generazione per potenziare le azioni di screening in provincia per la prevenzione del tumore alla mammella. A conclusione della visita il commissario ha anche incontrato la deputazione del comprensorio per un proficuo scambio di intendimenti.

Assemblea provinciale dei cuochi e pasticceri agrigentini. Allestito un ricco programma di eventi che verranno realizzati quest’anno

0

Si è svolta nei giorni scorsi l’assemblea provinciale con l’associazione cuochi e pasticceri di Agrigento. E’ stato un momento di alto confronto al fine dir progettare tante novità che verranno portate avanti per tutto il 2024. Presente anche il pastry chef, Giovanni Mangione, ormai re indiscusso delle maxi torte. Sono state gettate le basi per una serie di eventi che coinvolgeranno il grande pubblico. Anche i cuochi e pasticceri agrigentini sono pronti per l’appuntamento clou del 2025 con Agrigento capitale della cultura italiana. Deliziare i numerosi turisti che affolleranno la città dei templi, è più di un dovere in una terra dove le prelibatezze sono di casa.

Cammarata, asfaltate le strade provinciali. Una battaglia vinta dal sindaco Giuseppe Mangiapane

0

Si è sempre parlato della viabilità esterna come una priorità per il territorio di Cammarata, finalizzata a consentire soprattutto alle aziende di poter commercializzare i propri prodotti in maniera più agevole.
“Per questa ragione – dice il sindaco di Cammarata Giuseppe Mangiapane – in qualità di membro della III Commissione Provinciale che si occupa di viabilità e sviluppo strategico, ho lavorato affinché si intervenisse con Asfalto sulle nostre strade provinciali. Il lavoro e la persistenza hanno permesso così di raggiungere oggi un altro importante obiettivo con il rifacimento dell’asfalto nei tratti maggiormente danneggiati della provinciale Tumarrano-borgo Pasquale e sulla Sparacia – Montoni ed a giorni si interverrà anche sulla Cammarata-Santo Stefano e la Cammarata/Villalba (c.da Casabella). Ringrazio per la sinergia messa in campo e per l’attenzione al nostro territorio, l’Ing. Michelangelo Di Carlo, l’ing. Filippo Napoli ed il Geometra Totò Cacciatore del settore infrastrutture stradali del Libero consorzio di Agrigento”.

Casteltermini, riparte dal 10 marzo il mercatino delle pulci. Appuntamento in piazza Duomo

0

Avrà inizio domenica 10 marzo e si appresta a diventare un classico mensile, il mercatino delle pulci a Casteltermini. Dopo diversi mesi di lavoro, gli organizzatori sono riusciti ad avere già una prima data. Artigianato, usato, vintage e collezionismo saranno i protagonisti in piazza Duomo a partire dalle ore 10. Lo scorso anno, l’evento ha avuto un’ottima affluenza a conferma che il mercatino delle pulci, ancora oggi, ha molto seguito. La provincia di Agrigento non ha un mercatino delle pulci così come succede in ogni provincia italiana, pertanto, gli organizzatori hanno pensato di colmare questa lacuna.

La Democrazia cristiana parteciperà alla manifestazione del 6 marzo a Sciacca per la riapertura delle Terme: “Utilizzeremo tutti i canali istituzionali per superare questo problema”

0

Il Partito della Democrazia Cristiana provinciale, insieme al coordinamento cittadino di Sciacca e ai suoi dirigenti di partito, conferma il suo impegno a partecipare a qualsiasi forma di manifestazione civile che porti l’attenzione su questioni cruciali per il territorio, inclusa la questione delle terme chiuse dal 2015.
“La partecipazione alla manifestazione del 6 marzo è garantita – dicono il segretario provinciale Antonietta Vita e quello cittadino Giuseppe Milioti – e il partito utilizzerà tutti i canali istituzionali a sua disposizione per lavorare verso una soluzione del problema che ha gravemente danneggiato l’economia dell’intero territorio nel corso degli anni”.

L’omicidio allo Sperone: tre arresti

0
Giancarlo Romano

A Palermo svolta nelle indagini a seguito dell’omicidio avvenuto ieri sera nel quartiere dello Sperone. La Polizia ha arrestato tre indagati di omicidio, tentato omicidio, porto abusivo d’arma da fuoco e tentata estorsione, reati aggravati dal metodo mafioso. Due degli indagati sono padre e figlio che abitano nello stesso palazzo dove si è scatenata la sparatoria, in via 27 maggio, e dove è morto Giancarlo Romano, 37 anni. E’ stato ferito all’addome e alla testa Alessio Caruso, ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Buccheri La Ferla. E Caruso è uno dei tre indagati perché poco prima si sarebbe reso protagonista di un primo scontro a fuoco innanzi ad una sala scommesse in Corso dei Mille, in cui sono stati feriti un avventore e il 55enne presunto autore dell’omicidio di Giancarlo Romano. Il tutto sarebbe scaturito da una lite poi degenerata per il tentativo di estorsione sui proventi illeciti generati dalle scommesse clandestine e in particolare da un debito maturato dall’autore dell’omicidio nei confronti della vittima, mai onorato. Romano e Caruso sarebbero stati inseguiti prima di essere raggiunti dai colpi d’arma da fuoco esplosi da almeno due pistole.