Home Flash Protocollo con la Procura, demolizioni anche a Lampedusa

Protocollo con la Procura, demolizioni anche a Lampedusa

Dopo Agrigento, Licata, Palma di Montechiaro e Favara, la Procura della Repubblica di Agrigento e il Comune di Lampedusa hanno firmato un protocollo d’intesa per la demolizione degli immobili abusivi. A sottoscrivere l’accordo sono stati il procuratore Luigi Patronaggio e la sindaca di Lampedusa, Giusi Nicolini. Le sentenze in giudicato, quindi definitive, per abusivismo edilizio a Lampedusa sono 54. Sotto esame è poi il caso di Cala Creta, al fine di stabilire se le costruzioni risalgono o no a prima del 1978, quando è entrato in vigore il divieto di edificabilità assoluta nella fascia dei 150 metri dalla battigia. Poi vi sono le richieste di sanatoria, e sono migliaia, presentate nell’85, nel 1994 e nel 2003. E la stessa Nicolini commenta: “Occorre capire, caso per caso, cosa si può sanare con le tre leggi. Dopo aver fatto questo, qualora non si potesse sanare, va avviato l’iter di acquisizione del bene al Comune. E in questo iter rientrano le sanzioni che si possono elevare quando si nega la sanatoria.”

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Incidente mortale a Sciacca: muore un uomo di Canicattì

Un’autovettura Mercedes, per cause ancora in corso d’accertamento, è precipitata dal viadotto del torrente Bagni, a poche centinaia di metri dall’abitato di Sciacca. Il...

Covid: in Sicilia 183 nuovi positivi, cinque i decessi

Sono 183 i nuovi positivi al Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.525 tamponi processati, con una incidenza che torna...

Il Consorzio Universitario di Agrigento ospita Aldo Cazzullo

Nell’ambito delle iniziative culturali promosse dal Consorzio universitario di Agrigento, lunedì prossimo, 21 giugno, alle ore 10:30, nell’auditorium “Rosario Livatino”, il Consorzio, in collaborazione...

Truffa on line a danno della parrocchia di Calamonaci, denunciato

I Carabinieri della stazione di Calamonaci, in provincia di Agrigento, dopo avere ricevuto la querela da parte di un giovane di 20 anni attivo...

Recent Comments