Home Flash Protocollo con la Procura, demolizioni anche a Lampedusa

Protocollo con la Procura, demolizioni anche a Lampedusa

Dopo Agrigento, Licata, Palma di Montechiaro e Favara, la Procura della Repubblica di Agrigento e il Comune di Lampedusa hanno firmato un protocollo d’intesa per la demolizione degli immobili abusivi. A sottoscrivere l’accordo sono stati il procuratore Luigi Patronaggio e la sindaca di Lampedusa, Giusi Nicolini. Le sentenze in giudicato, quindi definitive, per abusivismo edilizio a Lampedusa sono 54. Sotto esame è poi il caso di Cala Creta, al fine di stabilire se le costruzioni risalgono o no a prima del 1978, quando è entrato in vigore il divieto di edificabilità assoluta nella fascia dei 150 metri dalla battigia. Poi vi sono le richieste di sanatoria, e sono migliaia, presentate nell’85, nel 1994 e nel 2003. E la stessa Nicolini commenta: “Occorre capire, caso per caso, cosa si può sanare con le tre leggi. Dopo aver fatto questo, qualora non si potesse sanare, va avviato l’iter di acquisizione del bene al Comune. E in questo iter rientrano le sanzioni che si possono elevare quando si nega la sanatoria.”

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Altre 12 lauree mediazione linguistica e culturale ad Agrigento

Al Consorzio universitario di Agrigento seconda sessione di lauree al Corso di mediazione linguistica e culturale. In proposito delle interviste sono in onda oggi...

Regione, rinnovo contratto per i dirigenti intermedi

Alla Regione è stata reperita la copertura finanziaria per coprire il rinnovo del contratto dei dirigenti regionali, bloccato nel febbraio scorso dalla Corte dei...

Cancelleri in sopralluogo nei cantieri della Palermo – Agrigento

Il sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture, Giancarlo Cancelleri, ha compiuto un sopralluogo nei cantieri delle strade statali 189 e 121 tra Palermo e...

“Università bandita”, rinviati a giudizio 9 docenti

Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Catania, Marina Rizza, ha rinviato a giudizio nove docenti imputati nell’ambito dell’inchiesta cosiddetta “Università bandita”,...

Recent Comments