Home Cronaca Favara, aggressione alla madre, concessi i domiciliari a Caramanno

Favara, aggressione alla madre, concessi i domiciliari a Caramanno

A Favara lo scorso 28 febbraio i Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato Alessandro Caramanno, 38 anni, per violazione della misura della sorveglianza e per maltrattamenti contro i familiari e rapina. I militari sono intervenuti in via delle Fonti e si sono imbattuti nella madre di Caramanno, che ha lamentato di avere subito un’aggressione da parte del figlio. L’ambulanza del 118 ha trasportato la donna in ospedale. I Carabinieri hanno rintracciato il 38enne e lo hanno arrestato. Secondo quanto emerso dalle indagini, il figlio avrebbe preteso denaro dalla madre, e, al rifiuto di lei, lui l’avrebbe aggredita con calci e pugni, rubandole il portafogli e fuggendo. Ebbene, la Procura di Agrigento ha chiesto la convalida dell’arresto in carcere. Il Tribunale, accogliendo le istanze dei difensori di Caramanno, gli avvocati Marco Padula e Daniele Re, gli ha concesso i domiciliari in attesa della prima udienza in abbreviato, il 18 maggio.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Giulio Cinque neo componente del CdA della Fondazione Teatro Pirandello

Il dottor Giulio Cinque, da sempre impegnato in ambito politico, è stato nominato dal presidente della Regione, Renato Schifani, componente del Consiglio di Amministrazione...

Revocata una sospensione di accoglienza per richiedenti asilo

Accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Giuseppina Ganci, il Tar ha sospeso il provvedimento emesso dalla Prefettura di Agrigento di revoca dell’accoglienza in un...

Traffico di esseri umani, cinque arresti a Lampedusa

La Polizia di Agrigento ha arrestato in carcere, come disposto dalla Procura di Palermo e convalidato dal Tribunale, 5 indagati di associazione a delinquere...

Revocata la libertà vigilata all’empedoclino Fabrizio Messina

Il magistrato di sorveglianza di Agrigento, Walter Carlisi, accogliendo le istanze del difensore, l’avvocato Salvatore Pennica, ha revocato la libertà vigilata all’empedoclino Fabrizio Messina,...

Recent Comments