Home Senza categoria Agrigento, esiti inchiesta "Alta Tensione"

Agrigento, esiti inchiesta “Alta Tensione”

I Carabinieri del Comando provinciale di Agrigento e la Procura, tramite i sostituti Alessandro Macaluso e Carlo Cinque, sono stati impegnati nell’inchiesta cosiddetta “Alta tensione”. Sono stati imposti due divieti di dimora nella provincia di Agrigento e un obbligo di firma. L’Enel ha sottolineato che gli indagati ai quali è stato imposto il divieto di dimora sono ex dipendenti Enel, in quanto licenziati dall’azienda una volta appurato il loro coinvolgimento nelle indagini. Ed Enel, come parte lesa, ha fornito ampia collaborazione e supporto durante lo svolgimento delle indagini. L’attività investigativa è stata avviata a seguito della denuncia di un imprenditore al quale si sarebbero rivolti gli stessi due indagati ex dipendenti Enel, millantando, falsamente, di essersi accorti di un allaccio abusivo e proponendo un accordo economico per transigere sull’abuso, pagando 2mila euro, anche dilazionati nel tempo. Nel corso delle indagini, i Carabinieri si sono imbattuti in parecchi casi dello stesso genere, soprattutto a danno di strutture commerciali.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

71 chili di droga nel cimitero

La Guardia di Finanza, in occasione di un blitz nel cimitero di Giarre, in provincia di Catania, ha trovato 71 chili tra marijuana, hashish...

Furti di auto e moto nel Palermitano, 7 arresti

I Carabinieri della Compagnia di Misilmeri, in provincia di Palermo, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare a carico di 10 palermitani, indagati, a vario...

Sparatoria a Palermo, arrestato per tentato omicidio

A Palermo è stato arrestato per tentato omicidio Giuseppe Napoli, l'uomo di 49 anni che ieri ha sparato contro una donna e il cugino...

Covid, scuole e feste-focolai

Incidenza dei positivi in Sicilia al 3,4%. A scuola in presenza ma con mascherine e distanziamento: l’intervento di Lagalla. Una festa a Pantelleria provoca...

Recent Comments