Home Cronaca Licata, incidente mortale sul lavoro, condannati tre imputati

Licata, incidente mortale sul lavoro, condannati tre imputati

Al Tribunale di Agrigento la giudice monocratico Gianfranca Claudia Infantino ha condannato a 2 anni di reclusione ciascuno i fratelli Angelo Cardella, 53 anni, e Salvatore Cardella, 52 anni, titolari di un ristorante di Licata. E 1 anno di reclusione è stato inflitto a Giuseppe Vedda, 57 anni, elettricista, ingaggiato dai ristoratori per riparare l’impianto elettrico, il cui malfunzionamento avrebbe poi provocato la morte di un dipendente del ristorante dei Cardella, Gaetano Albo, 25 anni, che il 3 luglio del 2009 morì folgorato toccando un tubo. Gli imputati risarciranno i danni ai genitori e ai fratelli di Albo, costituiti parte civile tramite l’avvocato Calogero Meli.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid, in Sicilia circa 6mila nuovi positivi

Sono 5.832 i nuovi casi di Covid19 registrati a fronte di 26.850 tamponi processati in Sicilia secondo il bollettino odierno. Il giorno precedente i...

Piparo: “Bisogna riaprire la via Atenea al traffico”a

Una nuova proposta in aiuto degli esercizi commerciali di Via Atenea arriva dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Gerlando Piparo: “Invito l’Amministrazione attiva a...

L’Anca su ingorgo scadenze fiscali del 30 giugno

Il direttivo dell’Associazione Nazionale Commercialisti Agrigento lancia l’allarme sull’ingorgo di scadenze che rischia di provocare non pochi problemi alle aziende contribuenti che il...

Agrigento, ecco l’infiorata di San Calogero

Ad Agrigento dal pomeriggio di ieri fino alla tarda mattinata di oggi sono stati a lavoro gli artisti dell’Associazione infioratori di Montallegro, autori dell’infiorata...

Recent Comments