Home Cronaca Licata, incidente mortale sul lavoro, condannati tre imputati

Licata, incidente mortale sul lavoro, condannati tre imputati

Al Tribunale di Agrigento la giudice monocratico Gianfranca Claudia Infantino ha condannato a 2 anni di reclusione ciascuno i fratelli Angelo Cardella, 53 anni, e Salvatore Cardella, 52 anni, titolari di un ristorante di Licata. E 1 anno di reclusione è stato inflitto a Giuseppe Vedda, 57 anni, elettricista, ingaggiato dai ristoratori per riparare l’impianto elettrico, il cui malfunzionamento avrebbe poi provocato la morte di un dipendente del ristorante dei Cardella, Gaetano Albo, 25 anni, che il 3 luglio del 2009 morì folgorato toccando un tubo. Gli imputati risarciranno i danni ai genitori e ai fratelli di Albo, costituiti parte civile tramite l’avvocato Calogero Meli.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid, 1.100 nuovi positivi in Sicilia nelle ultime 24 ore

Sono 1.110 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 38.058 tamponi processati, con una incidenza del 3% per effetto dell’elevato numero di tamponi....

Vaccini: Gimbe, in Sicilia ricevuto prima dose 7,4%

In Sicilia la percentuale di popolazione che ha ricevuto la prima dose del vaccino è del 7,4% rispetto alla media nazionale dell'8,7%. La popolazione...

Ponte Stretto: Musumeci, governo prenda decisione coraggiosa

"Dire no al Ponte sullo Stretto significa negare alla Sicilia un futuro di sviluppo, ma noi faremo tutto quello che è umanamente possibile per...

Covid, in Sicilia dichiarate zone rosse altri tre comune

Nuova ordinanza del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. Il Governatore ha dichiarato tre nuove “zone rosse” nell’Isola. Si tratta di Niscemi, in provincia di...

Recent Comments