Home Cronaca Confiscati beni per 600mila euro a Gaetano Riina

Confiscati beni per 600mila euro a Gaetano Riina

I Carabinieri del Ros e del comando provinciale di Trapani hanno confiscato beni per un valore complessivo di 600mila euro a Gaetano Riina, fratello di Totò Riina. Il provvedimento è stato richiesto dalla Procura Distrettuale Antimafia di Palermo. I militari hanno sequestrato un’abitazione di 10 vani a Mazara, acquistata nel 2005 da Maria Concetta Rita Riina, figlia di Gaetano, e 7 rapporti bancari riconducibili alla stessa famiglia corleonese. L’indagine ha consentito di accertare un’evidente differenza tra i redditi dichiarati da Gaetano Riina ed il valore dei beni a lui intestati o comunque a lui riconducibili. Il fratello dell’ex boss di Cosa Nostra è detenuto nel carcere di Torino dal 2011, anno del suo arresto per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso ed estorsione aggravata.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Lampedusa, arriva Baglioni e all’aeroporto si presenta il sindaco Mannino per accoglierlo

Claudio Baglioni è ritornato a Lampedusa. È arrivato in aereo questa sera ed è stato accolto dal neosindaco delle Pelagie, Filippo Mannino che si...

Covid, in Sicilia circa 6mila nuovi positivi

Sono 5.832 i nuovi casi di Covid19 registrati a fronte di 26.850 tamponi processati in Sicilia secondo il bollettino odierno. Il giorno precedente i...

Piparo: “Bisogna riaprire la via Atenea al traffico”a

Una nuova proposta in aiuto degli esercizi commerciali di Via Atenea arriva dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Gerlando Piparo: “Invito l’Amministrazione attiva a...

L’Anca su ingorgo scadenze fiscali del 30 giugno

Il direttivo dell’Associazione Nazionale Commercialisti Agrigento lancia l’allarme sull’ingorgo di scadenze che rischia di provocare non pochi problemi alle aziende contribuenti che il...

Recent Comments