Home Cronaca Duplice tentato omicidio a Palma, altri quattro indagati

Duplice tentato omicidio a Palma, altri quattro indagati

“Io non c’ero, se c’ero dormivo, e se dormivo sognavo di non esserci”: omertà e reticenza. La Procura della Repubblica di Agrigento, capitanata da Luigi Patronaggio, è determinata nello scardinare le barricate di omertà che spesso si ergono intorno ad episodi delittuosi. Nel registro degli indagati sono state appena iscritte quattro persone nell’ambito dell’inchiesta sul duplice tentato omicidio accaduto lo scorso 12 giugno a Palma di Montechiaro, e che, al momento, ha provocato l’arresto di Giuseppe Incardona, 62 anni, e di Francesco Gueli, 42 anni, entrambi di Palma di Montechiaro, indagati per tentato omicidio e porto illegale di armi. Incardona, inseguendolo in automobile, avrebbe sparato 8 colpi di pistola contro l’auto condotta da Gueli. E poi Gueli avrebbe sparato, ferendolo all’addome, contro Leandro Onolfo, 25 anni. Il tutto sarebbe scaturito da una lite insorta in un bar del paese. I quattro sono indagati, a vario titolo, per falsa testimonianza e per favoreggiamento, verosimilmente perché, pur essendo nelle condizioni di fornire elementi utili alle indagini, avrebbero assunto un atteggiamento ostile all’accertamento della verità.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Open Days e rischio zona gialla

Incidenza dei positivi in Sicilia al 2,8%. Prorogati fino a martedì prossimo gli Open Days per i vaccini sopra i 12 anni. Preoccupa l’aumento...

Agrigento, denunciato uomo alla guida in stato di ebbrezza

Ad Agrigento, ad un posto di blocco dei carabinieri al viale Emporium, tra il Villaggio Peruzzo e San Leone, è stato sottoposto all’alcol test...

“Gazze ladre” a Sciacca

A Sciacca, in piazza Saverio Friscia, è accaduto che un pensionato di 87 anni, intento come d’abitudine a giocare a carte nei pressi di...

ConfIndustria si appella alla Regione

Da nove mesi le imprese siciliane attendono dalla Regione i pagamenti per lavori e forniture. L’appello del presidente di ConfIndustria, Alessandro Albanese. Il presidente dell’Ance,...

Recent Comments