Home Cronaca Scandalo caseificio a Raffadali, i Carabinieri arrestano il titolare

Scandalo caseificio a Raffadali, i Carabinieri arrestano il titolare

A Raffadali i Carabinieri hanno arrestato il titolare di un caseificio, un uomo di 59 anni già noto alle forze dell’ordine. Risponderà all’autorità giudiziaria di frode in commercio e contraffazione di sostanze alimentari. I militari della locale stazione, insieme ai colleghi del Centro anticrimine natura e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del lavoro, hanno compiuto un’ispezione nel caseificio, in contrada Butermini, e hanno scoperto topi morti accanto a caciotte, ricotte, altri prodotti caseari e carne, il tutto senza alcun segno di tracciabilità, confezionato senza alcun presidio sanitario e di sicurezza. I Carabinieri hanno sequestrato oltre 300 chili di alimenti, tra formaggi e carne, in pessimo stato di conservazione, e hanno elevato sanzioni amministrative per 65mila euro. La Procura della Repubblica di Agrigento, nel frattempo informata dell’accaduto, tramite provvedimento della sostituto Gloria Andreoli, ha disposto l’immediato ritiro dei prodotti caseari venduti negli esercizi commerciali di Agrigento e provincia. E i Carabinieri hanno sequestrato altri 100 chili di formaggio in fase di consegna. Sull’intero ovile e caseificio è scattato il sequestro.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Savarino: “No alle barriere architettoniche in spiaggia”

La deputata regionale del movimento “Diventerà Bellissima”, Giusi Savarino, presidente della Commissione Territorio e Ambiente, annuncia che è stata approvata all'unanimità una risoluzione per...

Il cantante riberese Antonio Vinti, “El 3mendo”, nome d’arte, alla conquista dell’estate con un brano orecchiabile. Oggi, al Vg delle 14:05, ne vedremo uno...

Antonio Vinti, cantante riberese, balza, ancora una volta, agli onori della cronaca con la pubblicazione dell’ennesimo album discografico “El 3mendo”, che è il il...

Agrigento, 500mila euro per il Giardino Botanico

L’assessorato regionale ai Beni Culturali ha finanziato, con fondi comunitari per 500mila euro, lavori di recupero e adeguamento per lo svolgimento di iniziative culturali...

Catanzaro rilancia la questione “Terme di Sciacca”

Il deputato regionale del Partito Democratico, Michele Catanzaro, interviene nel merito della questione “recupero e rilancio delle Terme di Sciacca”, e afferma: “L’ultimo via...

Recent Comments