Home Cronaca Castelvetrano - Gela, i sindaci agrigentini scrivono alla De Micheli

Castelvetrano – Gela, i sindaci agrigentini scrivono alla De Micheli

Carmelo D’Angelo

Tutti i sindaci agrigentini hanno firmato un appello, di cui primo firmatario è il sindaco di Ravanusa, Carmelo D’Angelo, al ministro delle infrastrutture e trasporti, ed ai vertici dell’Anas, e hanno chiesto un incontro al fine di sollecitare il finanziamento relativo alla strada statale 115 per la conclusione dell’anello autostradale siciliano. I sindaci agrigentini tra l’altro affermano: “La realizzazione di un tratto autostradale da Gela a Castelvetrano non è più rinviabile. Noi sindaci del territorio non vogliamo essere correi di un tracollo infrastrutturale della Sicilia e non possiamo permettere che rimanga questa arretratezza infrastrutturale che determina un atavico isolamento delle province di Trapani, Agrigento e Caltanissetta. L’autostrada tra Gela e Castelvetrano è una struttura strategica per la Sicilia e, sebbene possa apparire periferica per l’Europa, a noi piace rappresentarla come una infrastruttura centrale nel Mediterraneo che metta in collegamento i due aeroporti di Comiso e Birgi, liberando dal traffico la Valle dei Templi di Agrigento, patrimonio dell’Unesco, e che, nel suo nuovo tracciato, non interferisca con il traffico urbano di molti paesi e città della riviera agrigentina”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Agrigento, “acqua”, ok dal serbatoio Forche Rupe Atenea

Il sindaco di Agrigento Francesco Miccichè ha revocato con ordinanza n.125 del 24/09/2021, l’ordinanza n.123 del 16/9/2021 avente per oggetto: Segnalazione di acqua destinata...

Cga: ok a ricorso Rino Cirami. Ancora condannato Comune Terme Vigliatore

Nel 2014, il dott. Melchiorre Cirami, magistrato in quiescenza ed ex senatore della Repubblica, già nominato presidente e poi commissario straordinario con funzioni di...

Sentenza “Trattativa”, l’intervento di Cafiero De Raho

Il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho, è intervenuto a seguito della sentenza d’Appello emessa a Palermo al processo sulla presunta “trattativa” Stato-mafia,...

Docente no-vax positivo al Covid a Sciacca, otto classi a casa

A Sciacca coinvolge 8 classi dell’istituto comprensivo “Mariano Rossi” l’accertata positività di un docente di Religione, dichiaratamente no-vax, come rivelano i post pubblicati sulla...

Recent Comments