Home Cronaca Anche 3 licatesi tornano a casa dalle vacanze col Covid in valigia

Anche 3 licatesi tornano a casa dalle vacanze col Covid in valigia

Rientrano dalle vacanze e risultano positivi al Coronavirus. Si tratta di tre ventenni di Licata in quarantena domiciliare. Il sindaco Giuseppe Galanti prova a tranquillizzare la popolazione, e allo stesso tempo, invita tutti quanti al rispetto delle regole. “Avuta notizia, dalle autorità sanitarie, di questi tre nuovi casi  – sono le parole del sindaco – abbiamo attivato tute le procedure di competenza dell’amministrazione comunale. Inoltre, abbiamo appreso che si tratta di tre giovani, di circa vent’anni, provenienti da fuori dove, a quanto pare, si sono precedentemente recati per vacanza e dove molto probabilmente sono stati contagiati. I tre, risultati asintomaci, – conclude Galanti – sono stati posti in quarantena obbligatoria a casa”. “Questi tre casi dimostrano, ancora una volta, che in città tutto è sotto controllo. Questi nuovi casi ci offrono però l’occasione – aggiunge il vice sindaco Antonio Montana – per ribadire, sempre più la necessità, da parte di ognuno, nessuno escluso, che devono essere rispettate le regole in vigore e, se è il caso, evitati i viaggi per vacanze, in modo da non incorrere il rischio di essere contagiati”. “Invito tutti alla massima prudenza, alla perfetta osservanza dell’obbligo dell’uso della mascherina e ad evitare il più possibile la frequentazione di luoghi affollati, limitando gli spostamenti non necessari, nella considerazione che tutti i casi registrati a Licata si riferiscono a persone provenienti dall’estero – ha concluso, sui social, il sindaco di Licata – . Un aumento dei casi di infezione potrebbe condurre ad un secondo, rovinoso quanto temuto, lockdwon”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Agrigento, Associazioni contestano il Piano spesa della tassa di soggiorno

Ad Agrigento i rappresentanti delle associazioni Abba, Assoturismo, Assotel, Confesercenti, e Conflavoro, intervengono ancora nel merito della destinazione di spesa dei 265mila euro a...

Arrestati due incendiari

I Carabinieri di Troina, in provincia di Enna, hanno arrestato, in flagranza di reato, per incendio boschivo, due allevatori, un uomo di 80 anni...

Rapporti hard con un minore, arrestati prete e madre della vittima

Un prete in provincia di Perugia e una donna di Termini Imerese, in provincia di Palermo, sono stati arrestati dai Carabinieri in esecuzione di...

San Leone, attivato il parcheggio “Corsini”

Ad Agrigento, come ormai consuetudine dei primi giorni di agosto, è stato attivato il parcheggio nell’area cosiddetta “Corsini”, all’ingresso di San Leone provenendo dal...

Recent Comments